E se tutto fosse scritto nelle stelle…

E’ successo così, per caso, che stasera dopo una cena meravigliosa (come sempre) alla Locanda del Sale ci siamo alzati e Gianpiero Scrooge Giarr mi ha chiesto: “se ti dò i gessetti hai voglia di disegnare qualcosa?”. Io non ho resistito e così sono nati collegamenti strani tra le vette dei monti e le stelle più luminose del cielo. E la domanda che mi ronza in testa da tempo è emersa: e se tutto fosse scritto nelle stelle e noi non avessimo più occhi per leggere? Grazie mille a Gianpiero per l’ospitalità, l’ottima cucina, i gessetti e la fiducia. Grazie a Vanna per l’ottimo servizio e i tanti, tantissimi sorrisi sinceri. E grazie a Rosita D’Aiello per le foto e la pazienza.

1234

Annunci